mercoledì 10 settembre 2008

grandi errori e soluzioni provvisorie



Essermi portato dall'Italia la macchina fotografica digitale ma non la Polaroid.
Polanoid intanto attenua la nostalgia.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

sto organizzando una grande gita ad amsterdam con l'amica filosofa veneziana.
tutti a drogarci per festeggiare la fine dei rispettivi libri.
sarai dei nostri? tipo fine novembre...

Anonimo ha detto...

le foto sono malinconiche ... e la scala abbandonata spero non sia l'ingresso della tua nuova casa..

la festa non sarebbe una cattiva idea, per la droga puoi farne tranquillamente a meno..a leggerti si direbbe che madre natura te ne ha donato generosamente a piene mani...e funziona :).

daniele ha detto...

la gita amsterdamiana non e' affatto una cattiva idea! dovete pero' farmi sapere il weekend in questione con un certo anticipo, onde organizzarmi. A inizio novembre dovrei inoltre calcare il patrio suolo, anche se dovrei passare quasi tutto il tempo in quel di grottaglie a fare il bravo figlio. ma una scappata a pisa la faccio di sicuro!

daniele esposito ha detto...

anonimo: no, la scalinata non e' l'ingresso della nuova casa, ma e' un'immagine molto tipica di questi posti. appena rientro in possesso di un pc funzionante metto on line qualche foto della nuova magione.

Anonimo ha detto...

fine novembre voglio venire anch'ioooo! anch'io avrò finito delle coseeee! e mi reinserico alla grande nel blog

fto L'accademico Incognito

daniele esposito ha detto...

Accademico Incognito venga anche Lei!

Anonimo ha detto...

io so chi è l'incognito.
e voi nooo..
pappapero