lunedì 22 settembre 2008

GET ANGRIER! (La cosa migliore letta oggi, e Veltroni dovrebbe mandarla a memoria, come minimo. Ma forse non servirebbe neanche)


Aaron Sorkin (di cui mai ho visto una serie, ma DEVO farlo, a questo punto) ha scritto una cosa bellissima sulle presidenziali americane e su quello che Obama dovrebbe fare, per non lasciare il potere ad un vecchio rintronato e ad una che "crede che i flinstones siano basati su una storia vera". Matteo Bordone si e' preso la briga di tradurre la parte piu' importante del dialogo immaginario, per quelli di voi che sono piu' pigri.

17 commenti:

cassandra ha detto...

Necessaria premessa: non so se dalla Scozia l'hai notato, forse no ma non preoccuparti perché anche qui la cosa è passata praticamente inosservata, berlusconi silvio ha piazzato il suo avatar(berlusconi marina) nel cda di mediobanca.
Sorkin invita Obama a gridare che il re-pubblicano è nudo; forse Sorkin crede che gli statunitensi, messi di fronte alla verità, siano ancora capaci di reazioni civili e di sdegno(Forse Sorkin è un allegro fessacchioto, ma questo è un altro discorso...).
Nel nostro paese, quando urli che il caudillo è nudo, ti senti rispondere: "Vero!Hai notato che bel personalino?". Non c'è speranza. Veltroni, parlandone da vivo, avrebbe più possibilità di farsi sentire se comprasse un megafono e si unisse al Bellissima.

daniele ha detto...

oddio dell'avatar non lo sapevo.
sorkin magari e' un anima bella (dubito) ma forse da quelle parti c'e' della speranza, dopo otto anni di bush figlio magari la gente almeno per noia sceglie il meno peggio. In italia sono conscio che e' peggio, ma il problema e' che anche gli avversari del re nudo non sono vestiti granche', e che da nudi invece di fare le pose da culturista per far ridere la platea, continuano a dire "eh, ma noi non siamo mica nudi, eh, noi c'abbiamo addosso l'orologio [o la canottiera]"
boh, anch'io ho poche speranze, in effetti.

Anonimo ha detto...

MA VE LO RICORDATE COME FINISCE LA FAVOLA DEL RE NUDO?

E' ISTRUTTIVO....

daniele ha detto...

le guardie del re cercano di arrestare il bambino, ma prima che cio' accada il bambino stesso viene lapidato dalla folla inferocita, giusto?
cosa dovrebbe insegnarci cio'?

cassandra ha detto...

IO LO SO! IO LO SO!
Fonda una rivista :)

elisabeth ha detto...

Sorkin é un idealista, per capirlo basta aver visto The West Wing(serie bellissima dal cosí poco successo in Italia che fá la muffa negli archivi Mediaset).
Il fatto per cui forse McCain la spunta é che per quanto meno ganzo possa essere di Obama, attualmente gli Americani hanno fame di risorse energetiche e McCain gli offre la Palin, governatrice dello stato piú ricco di materie prime...

Anonimo ha detto...

ignoranti...
la storia finisce col bambino che punta il dito e grida "IL RE E' NUDO".
Il re e i dignitari hanno un sussulto, poi confabulano tra loro e riprendono a marciare come nulla fosse. La folla, dopo un attimo di incertezza riprende ad acclamare il Re come se non si fosse accorta di nulla.

morale della favola? c'è bisogno di spiegarlo?

Anonimo ha detto...

anche io concordo sul fatto che the west wing era una serie bellissima, d'altronde visto il livello dei nostri telespettatori va detto che forse era in pochi a capirla

elisabeth ha detto...

Il problema tante volte non sono solo i temi é anche il fatto che a noi le serie arrivano doppiate e il doppiaggio fá delle porcate inquietanti: the west wing non ne fú immune come piú recentemente Jericho o Heroes, dove hanno cambiato il senso di intero di molti dialoghi.

P.S.: Dani fai una campagna per riavere Giuliano Ferrara e la Armeni a 8 e 1/2, li hanno sostituiti con la Gruber (era piú indigesta del solito e secondo me ci ha dato dentro con il botox) e Guiglia praticamente assente, ormai non ci sono piú i reazionari di una volta!

daniele ha detto...

in ordine inverso:
eli: la gruber a otto e mezzo??? e chi e' sto guglia? io ero rimasto alla peggiore versione di sempre (la Armeni + il tizio che sembrava Ferrara senza barba e che di lavoro prima faceva gli editoriali video a otto e mezzo... com'e' che si chiamava?). Se questa e' peggio non so che dire.
Fosse per me io farei la versione piu' spocchiosa di sempre: conduzione di Filippo Facci e MArco TRavaglio, finisce nel sangue dopo tre puntate! :)

Anonimo: ok ok, il re e i dignitari sono naturisti, e allora?

CAssandra: per la faccenda della rivista sto ancora ridendo.

elisabeth ha detto...

Il tizio dei video era Lanfranco Pace.

Gossip: la Gruber ha mollato la politica e tentato di ritornare alla RAI che xó le ha detto che per lei non avevano programmi, allora se la é presa la7. Guiglia lavorava a Il Giornale versione Montanelli, ha diretto il Borghese e fatto il biografo di Fini; dovrebbe essere il cattivo della situazione, ma in tv annoia.

Veramente Facci-Travaglio sarebbe stato l'ideale

Anonimo ha detto...

ho visto oggi per quasi un minuto
FANNO CAAA

cristiano ha detto...

meditavo sul fatto cheeeeee.....

mi state parecchio sulle scatole.

sono arrivato su questo blog perché me lo ha segnalato un collega, per farmi un esempio del livello di insensata leggerezza che domina oggi.

avete pure il coraggio di parlare di questioni importanti, di sfidare la fede. fate pena.

daniele ha detto...

cazzo! sono "un esempio del livello di insensata leggerezza che domina oggi"? CHe figata! (oggi parlo un po' anni 90)
Finalmente so cosa scrivere nel nuovo template che da un po' voglio disegnare! grazie! torna a trovarmi!

daniele ha detto...

ma poi scusa... ti STIAMO sulle scatole? io e chi altri? mica vorrai prendertela con i miei arguti commentatori?

Anonimo ha detto...

siete simpaticissimiiiiiiiiii!

State per diventare la mia personale serie dei flinstonessss versione informatica.

barney ha detto...

più che altro dire flinSTONED