giovedì 11 settembre 2008

due giri post estivi intorno al mio ombelico

Non abito piu' nel flat piu' sporco dell'universo: mi sono finalmente spostato in 201, Finnart Street, nella enorme e meravigliosa casa di un tizio che prima lavorava all'ibm ma ora fa il postino. Costui e' alto, ominosessuale, fidanzato con un medico londinese e londinese anch'egli: pulisce moltissimo (tutto quello lasciato in giro viene afferrato e rimesso a posto da costui, scatenando sensi di colpa finora provocati solo dalle pulizie conpulsive della mia mamma) e ama i cani e i gatti (presenti nella casa 2 cani, Charlie e Buster, e una gatta, Niko). Gli altri due coinquilini sono un tedesco (Bjorn), che in casa sfoggia sempre boxer dalle tinte psichedeliche, e una francese (Aline) che invece indossa continuamente foulards. Sembra che lo facciano apposta per essere disegnati e messi in un fumetto.I due sono fidanzati ma dormono in stanze diverse. La casa ha un bel giardino sul retro ma soprattutto un meraviglioso salone vista mare. Me la sto godendo (e oltretutto mi sembra di abitarci da solo con Jamie, il padrone di casa, dato che Bjorn e Aline passano le ore chiusi nelle loro camere. Nelle loro rispettive camere).
Al lavoro va bene: dopo essere stato omaggiato con del pessimo whisky in quanto impiegato del mese, la vita non riserva eclatanti sorprese. Non mi annoio neanche troppo, pero', e quindi per adesso si puo' andare avanti cosi'.
Durante l'estate sono stato a Oban, patria del whisky e del fish and chips, ma mi sono rifornito solo del primo dei due prodotti tipici: vantaggio di fare un viaggio con tre -quasi- astemi: su otto whisky gratuiti totali nella visita alla distilleria, sono stato "costretto" a berne sette. Sul momento non mi e' sembrato neanche di ubriacarmi, ma il mattino dopo avevo un inspiegabile mal di testa.Il nord della Scozia rimane ancora da visitare, dato che Oban e Edinburgo sono ancora i posti piu' lontani in cui sono andato. Uno dei greenockiani, pero', Mister F. Altomare, ovvero colui che forse mi riparera' il computer, ha appena comprato una enorme Volvo meravigliosamente anni 80, e si spera in viaggi autunnali. Per il resto, sto bene: leggo (anzi, rileggo Underworld di Delillo ma in lingua originale, in questo periodo. Non ci capisco quasi niente, tra l'altro, non ho capito se perche' le prime 50 pagine parlano di baseball - di cui non so niente - o perche' il vocabolario di Delillo non e' paragonabile a quello di J.K. Rowling); ho ripreso a correre (all'interno della palestra dell'IBM, che e' in realta' e' un corridoio riadattato con due o tre macchinari che rubano tutto lo spazio vitale [ha il vantaggio pero' di essere gratis], che' a farlo fuori ho paura dei diluvi improvvisi); mi godo le festivita' locali (l'altra sera sono andato alla festa vikinga a Largs, una delle robe piu' noiose cui abbia mai assistito, nobilitata solo dalle facce e dalle barbe dei tizi del luogo che facevano da figuranti); penso sempre a disegnare ma lo faccio pochissimo (tranne le caricature dei miei colleghi, come a scuola); quando posso faccio enormi passeggiate (domenica mi sono fatto la vecchia strada per Largs, una stradina di montagna larga quanto una pista ciclabile, circondata dal verde, dai ruscelli, ma soprattutto da moltissime pecore e vacche, per tredici miglia in lunghezza e a perdita d'occhio in larghezza).

Non riesco ancora a capacitarmi di quanto qui il cielo sembri basso.

20 commenti:

cassandra ha detto...

Stai bene, eppure c'è dello spleen in questo post...

daniele esposito ha detto...

oddio, te dici? forse e' perche qui e' autunno piu' o meno da giugno..... :)

elisabeth ha detto...

Ma almeno in tutti 'sti mesi hai imparato poi a pronunciare Edimbourgh?

Maria Goretti (aka Daniele) ha detto...

si' mi sono fatto riprendere dal bigliettaio la prima volta che ci sono andato, ma poi ho imparato!

Ps. Nessuno mi sembra che stia apprezzando a dovere lo slogan Chtulhu for presedent, scelto per le presidenziali americane prossime venture.

Anonimo ha detto...

francamente lo slogan non mi è parso divertente.
si può ridere di tutto, e la situazione è a tratti grottesca, però continuo a guardare a quelle vicende con la voglia di capire piuttosto che con quella di deridere.
anche perché, guardando a casa nostra...

Anonimo ha detto...

ma come mai corri? e per quello che mangi o per il lavoro che fai ( non che tu sia pagato per correre per i corridoi dell'azienda), non ti piace ?

Anonimo ha detto...

la ringrazio per l'ombelicale citazione.

saluti.

Anonimo ha detto...

mi sfugge il senso degli ultimi commenti. cmq, me ne importa na sega...VOGLIO I PORNOFUMETTI DEI DEGLI IBMFUCKERS!

Anonimo ha detto...

CON PRIMIPIANI NEI MOMENTI CHIAVE, MI RACCOMANDO!
a proposito, un amico giornilsta ha letto le famose pornointercettazioni di capo fortuna: pare che oltre alle doti divinpompinatorie di mara, vantasse anche le abilità in ordine di bramby la rossa e di mary star....

Anonimo ha detto...

ah, il suddetto amico giornalista mi ha informato di non divulgare...dicendo che nemmeno repubblica pubblica perché capo fortuna ha smosso mari e monti e minacciato il minacciabile e anche di più.
dunque - come minimo - aspettati che il tuo blog venga oskurato e che degli uomini in gessato con accento di arcore ti vengano a prelevare nel cuore della notte per sottoporti a torture e interrogatori.
io, per tutelarmi, rinnego quanot già pubblicato e fuggo in località ignota ed introvabile.
mi trovate con federico caffé

Anonimo ha detto...

cmq il divinpompino beh .... non si può dire che non valga un ministero.
QUESTA è VERA MERITOCRAZIA, KAZZO!

Anonimo ha detto...

ti puzza il culo...lavati!

Gustavo Lanerchia ha detto...

Oronzo Vito Petonzo

maria gorettia ka daniele ha detto...

carissimi, non avere il pc sta diventando un problema,perche' le cose deliranti che scrivete mentre non ci sono sarebbero piu' belle, se potessi rispondere in diretta. COmunque, cerchiamo di rispondere con ordine: corro perche' i fish and chips e gli altri cibi sani che di solito evito ma che inevitabilmente di tanto in tanto assumo vanno contrastati, in un modo o nell'altro (e non faccio un lavoro cosi' di movimento, per essere precisi).
Poi: l'anonimo che mi ringrazia per la citazione e' DeLillo, vero? Ciao Don! anch'io ti leggo sempre!
Anonimo ben informato: grazie delle informazioni sulla squadra ministeriale, anche se ovviamente declino ogni responsabilita' cirfca quanto affermato dagli utenti di questo blog.
Ultimo anonimo con senso dell'olfatto sviluppatissimo: come sai qui non esistono i bide', e' colpa mia forse?
baci a tutti.

Anonimo ha detto...

comunque - e cito dal vernacoliere di agosto-settembre - se basta un pompino (ben fatto) per diventare ministro, allora vuol dire che il ministero delle semplificazioni di calderoli funziona davvero.

marco

gustavo lanerchia ha detto...

e nonostante tutto nemmeno un posticino al ministero per me...

Anonimo ha detto...

ah, per arricchire la sesssioen gossip, forse lo sapevate già...
ma l'ictus di bosse fu dovuto ad ingestione eccessiva di viagra prima di una notte di sesso con la luisa corna.

invece, il capo fortuna non voleva che fosser pubblicate le intercettazioni perché da esse si evince la sua impotenza. Problema cui - sempre dalle intercettazioni - ha ovviato con pompetta manuela inserita sotto la pelle dell'addome.

già lo immagino il nano pelato che pompa mentre mary star e maretta fanno lo strip

gustavo lanerchia ha detto...

minkia!

Anonimo ha detto...

che pettegoliiiiiiiiiiiiii !!!!!

Anonimo ha detto...

Non sono Don ma, uau, che emozione ( ? ) essere scambiati per lui .. e pensare che non l'ho mai letto... mi sono fermata al nostrano Tondelli.

saluti.