martedì 26 agosto 2008

all'improvviso, il genio (alias, la cosa migliore che ho letto oggi, ma in versione trash, intendiamoci)

Qualche anno fa fece la sua comparsa in edicola una rivista meravigliosa, che cercava di sfruttare il successo di Men's Health e consimili riviste per soli uomini (o per uomini soli, come si diceva una volta): il suo nome era Uomo Moderno e due dei suoi titoli (oltre non sono andato, che' mio fratello, che pure acquista di tali mirabolanti prodotti, non acquisto' neanche una delle due o tre uscite complessive di questo pregevole prodotto editoriale) mi sono rimasti scolpiti nella memoria e li ricordero' finche' campo (il che significa che, nel loro genere, erano perfetti).

Il primo, posizionato in basso, all'angolo destro della copertina, era "FALLA URLARE TUTTA LA NOTTE!" (da allora io dico sempre che e' semplicissimo: basta cagare sui cuscini). L'altro, ancora piu' bello (il precedente era, in fondo, piuttosto standard) era: "Oltre il Punto G: Scopri il punto L, K e M". Geniale.

Oggi, spulciando tra i referrers che conducono al mio blog, ho preso uno di quelli della manovalanza porno (credo fosse "scopare con la zia", ma non ricordo di preciso) e ho fatto il percorso inverso, cercandolo su google. Ora, a parte il fatto che Frogproduction e' al secondo o terzo posto (benche' mai io abbia avuto una fantasia del genere, anzi: date le zie di cui sono in possesso non credo di avere riserve di perversione sufficienti), sono incappato nel mitico BlogSeduzione, ovvero nella summa di tutti gli articoli scemi di Men's Health e ancor piu' di Uomo Moderno, privati degli editor (o, visto da un'altra prospettiva: aggiunti PARECCHI errori di ortografia e sintassi) e di qualsiasi freno politically correct o tentativo di nascondere la misoginia imperante.

A parte il meraviglioso lessico (la Fauna femminile, la Seduzione passiva, i segnali di via libera, l'importanza di stare zitti e il dominio del maschio sulla femmina che deve imparare a stare al suo posto e cosi' via sciagattando allegramente) e tutto l'immaginario che pervade il sito (notevolissimi i post sulle donne dell'est, che sono piu' simpatiche e disponibili e se la tirano di meno anche se ad un'attenta lettura del post si capisce che il campione statistico e' composto dalle ballerine di lap dance, che diciamo cosi', sono amichevoli di professione, ma anche quello sulla badante rumena) (quasi da denuncia anche il post sui "tre tipi di donna". E io che ero convinto dell'esistenza di tre soli generi, teorizzati da Tiziano de Siati nella lontana adolescenza, la donna Elefante, la donna Gazzella e la donna Aereoporto), dopo aver perso molto tempo a leggere i vari e deliranti post, mi sono accorto che il blogseduzione ha dato vita ad uno spin-off, BlogSesso.

BlogSesso e' ancora piu' bello: e' scritto peggio e gli articoli sono ancora piu' assurdi. L'highlight pero' (ma non ho letto tutto, e potrebbe esserci di meglio), e' nel post dedicato al "sesso nei villaggi turistici" (consiglio anche di leggere quello sulle tecniche di masturbazione: la fettina e il mattarello mi perseguiteranno finche' campo). Dicevo, nel post dedicato alle avventure degli animatori, trovano spazio le storie di mogli in luna di miele che:

"non sazie delle scopate con i mariti volevano togliersi la voglia anche con l’animatore o , cosa più probabile, i mariti erano tutti ingegneri che ovviamente non sono in grado di soddisfare a pieno una donna."

A me questa frase sembra un capolavoro, soprattutto per l' "ovviamente". Ho passato la mattina a ridere.

20 commenti:

Anonimo ha detto...

si vede che non hai mai scopato con un ingegnere....sigh...

daniele ha detto...

beh, io di sicuro con un ingegnere mai, ma sul dottor Seduzione (autore della frase incriminata) non metto la mano sul fuoco.

cassandra ha detto...

È giusto che abbiate la vostra dose di giornali e blog da decerebrati. Non avete ancora raggiunto i livelli quantitativi degli equivalenti femminili ma sulla qualità non avete nulla da invidiarci.
Devo purtroppo segnalare, nel pezzo sulle ninfomani, un altro esempio di disprezzo sessuale per chiunque abbia frequentato la facoltà di ingegneria:
"...per esempio la classica ragazza che studia ingegneria, molte volte è così, sempre sui libri, non pensa a altro se non allo studio, quelle sono casi disperati, ma a noi non interessano quei soggetti"
Mi chiedo quale terribile trauma si celi dietro a tutto quest'odio...

daniele ha detto...

beh, guarda, se dovessi seguire l'istinto direi che l'autore di blogseduzione non scopa da millenni ed e' tutta frustrazione, ma quando seguo l'istinto di solito vengo smentito dai fatti..... bah, portemmo fingerci utenti interessati e scavare nella sua esistenza....

Anonimo ha detto...

ma voi avete mai guardato da vicino un'ingegneressa...no perché è un'esperienza il più delle volte raccapricciante

Anonimo ha detto...

ma voi avete mai guardato da vicino un'ingegneressa...no perché è un'esperienza il più delle volte raccapricciante

Anonimo ha detto...

ma voi avete mai guardato da vicino un'ingegneressa...no perché è un'esperienza il più delle volte raccapricciante

Anonimo ha detto...

secondo me leggi troppo

daniele ha detto...

all'anonimo insistente che ha postato tre volte lo stesso commento: tutte le proto-ingegneresse che conosco sono parecchio aggrazziate, ma riconosco di fondare il mio giudizio sun un campione statistico estremamente ridotto.

all'altro anonimo: leggo molto meno di quanto vorrei!

elisabeth ha detto...

Orgoglio da ingegneressa:

"Signor anonimo, le assicuro che se un giorno ci dovessimo incontrare cambierebbe idea sull'aspetto esteriore delle ingegneresse!
Riguardo i miei colleghi maschi, dato tutto il testosterone che circola da quelle parti secondo lei, una volta che trovano una donna che gli conceda le proprie grazie la lascerebbero da sola in vacanza?
L'unico povero disgraziato che conosco tradito in villaggio vacanze é un MATEMATICO.

Il detrattore, autore del geniale articolo, non é mai entrato in una classe di ingegneria: se la proporzione maschi-femmine é 20 a 1 e tu sei una ragazza ti devi fissare con lo studio? Assolutamente no, c'é sempre qualcuno che ti procura appunti, libri, fotocopie, ti passa le domande d'esame, ti spiega le cose se non le capisci, ti porta il caffé la mattina... Si studia, ma in manbiera molto agiata!"

daniele esposito ha detto...

ecco, il mio campione statistico ha parlato.

Anonimo ha detto...

La cosa che mi lascia più stupido è che da nessuna parte è scritto chi è l'autore del sito e del manuale venduto.

Anonimo ha detto...

blog seduzione tutto sommato dice cose veritiere, a volte è divertente, ma non capisco perchè odiarlo così tanto.

A me personalmente è stato di aiuto,
non sei invidioso per caso?

Redfire89 ha detto...

Voglio farvi notare che sul blog seduzione ci sono più di 300000 iscritti... con un record di 20000 visite al giorno... probabilmente siamo tutti dei deficenti che non ci trombiamo nessuna a vostro parere.. ma non è così... e se c'è da ringraziare qualcuno, quel qualcuno è Mr Seduzione. Daniele sono solo un ragazzo a cui da fastidio vedere gente che critica il lavoro degli altri.

daniele esposito ha detto...

ultimo anonimo e Redfire89: ma per piacere.

Anonimo ha detto...

Fra l'altro, ho scoperto due cosette sui manuali che vende:

1)li trovi tranquillamente su emule
2) non è farina del suo sacco, confrontando il suo manuale con quello di un certo signor "Lion Cooper" intitolato "beyond seduction" noterete che l'unica cosa che cambia fra i due volumi è il nome dell'autore all'inizio...
a voi le conclusioni!

Anonimo ha detto...

non devi tanto considerare il post iniziale o il manuale perchè quelli possono esser facilmente scopiazzati (come dicevi) ma gli interventi di risposta dopo gli articoli alle domande piu disparate anche non strettamente pertinenti all'articolo scritto! Inltre offre corsi di seduzione dal vivo con un suo fedele "collaboratore" Edward (mi pare si chiami così) qualcuno che chiede consigli sul blog ha frequentato i suoi corsi dal vivo! E continua a chiedere consigli sul blog.Fà questo di professione! Inoltre dispensa consigli anche al rovescio cioè per donne che voglion conquistare degli uomini.Non offre tecniche ma consigli sull'autostima ... anche perchè è lui stesso a dire che tecniche non ve ne sono se non modi differenti di vedere le cose... poi ognuno la pensi come vuole per carità.

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)