giovedì 21 maggio 2009

Settecervelli, ovvero: il Ritorno, oppure: "La riconquista della casa del Padre"

Succede che un amica di una cara amica attraverso l'altrimenti inutile feisbuk si interessi al mio fumetto jazz e privato, ovverossia Achab!, e che da lei l'interesse (a me del tutto incomprensibile, anche se io dei miei Achab! sono innamorato) si trasferisca ad un suo amico che da poco sta mettendo su una cosa che vuole ricordare le fanzine anni 80. E a me le fanzine piacevano tantissimo. Dunque: mi chiedono di fare qualcosa e allora ho deciso di scommettere sulla lunga vita della rivista\fanzine, sulla lunga vita della mia ispirazione e sulla lunga vita della loro sopportazione per me. Siccome non si butta via niente, ho rispolverato una cosa che avevo iniziato a scrivere perchè RR la disegnasse (tout se tient), ma il nicotinofilo non produsse mai nemmeno un bozzetto. L'ho un pò stravolta, e non sono sicuro di come andrà a finire: so per certo che mi serviranno qualche decina di tavole per arrivarci. Intanto: Settecervelli, capitolo primo.

E qui, CartaStraccia, ovvero il posto in cui è andato a finire (e che dovrebbe essere in distribuzione in Feltrinelli e altre librerie, in quel di Roma).

4 commenti:

PRECARIO INCAZZATO ha detto...

FIRMATE E FATE CIRCOLARE SE AVETE A CUORE IL FUTURO DELLA RICERCA IN QUESTO PAESE

http://www.gopetition.com/online/27948.html

FaB ha detto...

Tutto questo è bene.
.. ed è solo l'inizio.

FaB ha detto...

Carta Straccia è pronta, stasera ci sarà una serata di presentazione. Anche il blog è stato aggiornatoe di conseguenza tu sei stato linkato [se ti va fai lo stesso].
Ci sentiamo per il #2

daniele esposito ha detto...

certo che metto il link! a presto!