lunedì 26 gennaio 2009

incubo del giorno: la rivolta delle cassette dimenticate


(Prima o poi tutte le tdk 60 e le basf ferro 90 nel mio sgabuzzino si vendicheranno, lo so.)

8 commenti:

Anonimo ha detto...

i gesti dimenticati delle cose dimenticate ci rendono più poveri?
rumori, tatto, visione..

daniele ha detto...

a me manca riavvolgere le cassette usando la bic.

Anonimo ha detto...

sììì, e ci si sentiva così intelligenti quando si riusciva a capire come funzionava qualcosa e a sistemarla :).... io mi sono spinta fino a sistemarei filini della resistenza che diventava incadescente nelle stufe elettriche...grande giornata!

daniele esposito ha detto...

anch'io una volta riparai una radiolina portatile! ma ripetere l'exploit con l'ipodde mi pare difficile!

Anonimo ha detto...

la scritta "emet" sopra la cassetta è un tocco di classe

daniele ha detto...

oh, grande! qualcuno l'ha notata....

Anonimo ha detto...

la generazione postnucleare avrà dei c.zzi amari da affrontare...ippode a parte, tutto il nostro sapere su file.... non sò se sia una gran buona idea

Anonimo ha detto...

e poi che fine faranno i filologi, gli archeologi....etc ?