martedì 27 gennaio 2009

Achab! - capitolo dodici

Di cosa parliamo quando parliamo di B.A.N.N.I.?

(Hey tu, lettore casuale e sprovveduto! Clicca sull'etichetta Achab! per leggere le puntate precedenti!)

10 commenti:

Anonimo ha detto...

bello!. banni è vanni il gigante vero?
cmq la tecnica mica funziona sempre. c'è pure la terza possibilità: invece di baciarti o schiaffeggiarti la tipa semplicemente si allontana....

provare per credere

Anonimo ha detto...

bello!. banni è vanni il gigante vero?
cmq la tecnica mica funziona sempre. c'è pure la terza possibilità: invece di baciarti o schiaffeggiarti la tipa semplicemente si allontana....

provare per credere

Anonimo ha detto...

senti zoccolona, ma quando rientri in patria?

daniele esposito ha detto...

primo anonimo: con Banni funziona. Magari solo per una sera (la seconda volta la tizia non ci casca, ma funziona)

secondo adorato anonimo: boh. aspetto anch'io di saperlo, ma appena lo so, provetto nel mio mestiere, renderò edotta la popolazione.

Anonimo ha detto...

l'ho detto io .. questo blog è un corso di formazione a distanza eccellente... fanne più spesso di achab però......

daniele esposito ha detto...

ah ah ha fomazione a distanza di cosa?? a grande richiesta (considero una richiesta = grande richiesta) comunque cercherò di produrre più achab!,... dopo un periodo di afasia in questi giorni ho voglia di sparare cazzate :)

Anonimo ha detto...

dati causa e pretesto

daniele ha detto...

grande ultimo anonimo! tu si che mi capisci.

moby prick ha detto...

posso fare una piccola critica? secondo me in questo achab c'è una sproporzione tra disegno/parole, in favore delle parole purtroppo... disegna di più che sei capace! raffigura/simbolizza/qualche concetto scritto! è divertente, ma sembra lo scrape-book per un romanzo o racconto...
fto un tuo ammiratore e fumettofilo

daniele esposito ha detto...

caro moby prick (hai vinto il premio mensile per lo pseudonimo piu' bello), le critiche sono ben accette, soprattutto se educate come la tua. In effetti Achab! passa attraverso periodi in cui scrivo piu' che disegnare e (raramente) viceversa, ma e' anche un po' colpa del suo statuto di fumetto improvvisato (ed e' piu' facile improvvisare scrivendo che disegnando... almeno per me). COmuqnue il prossimo (in maturazione in qualche recesso recondito di me)dovrebbe essere piu' disegnato!
Grazie ancora!