martedì 3 giugno 2008

sogni d'amore

 



su Yoube ho scoperto esserci per intera (nelle pillole della Gialappa's, non in versione integrale) la mitica telenovela piemontese "Sogni d'amore". Vale la pena riguardarsela tutta. Intanto vi anticipo la quinta e la sesta puntata, con nella prima il coronamento dell'amore enella seconda l'orrendo sospetto di un padre, diciamo così, piuttosto "premuroso".

12 commenti:

cassandra ha detto...

Daniele...dobbiamo parlare da uomo a uomo...
NON POSSO CREDERCI!Che regalo! Me la ricordo perfettamente: quanto spazio sprecato nel mio monolocale-cervello :)
Ma avranno fatto carriera questi attori meravigliosi? Non sono mica peggiori della media nazionale. E soprattutto, il soggettista e lo sceneggiatore avranno avuto i riconoscimenti dovuti?

daniele ha detto...

secondo me la sceneggiatura e' geniale: le mie cose preferite sono il finto colpo di scena tra la puntata 1 e la 2 (con cambio di protagonista femminile) e il numero di telefono della "vecchia fiamma" di Marco. Comunque, se pensi che uno degli sceneggiatori era Samuel Beckett, tutto acquista molto piu' senso.

cassandra ha detto...

Credo che anche Chandler abbia messo mano alla sceneggiatura: ricordo chiaramente una misteriosa aggressione ai danni del padre sventata dall'intrepido ricciolone!

daniele ha detto...

dici chandler? a me la staticita' della scena e la tristezza dei protagonisti mi sapeva di Simenon... vuoi forse insinuare che la scena era pensata per essere concitata e il regista e gli attori sono degli incapaci? ora che mi viene in mente, ecco chi e' lo sceneggiatore mancante: GIANCARLO FUSCO!

cassandra ha detto...

Le Rose del ventennio! Uno dei libri letti per la tesi!
Ma certo! Non dobbiamo dare per scontato il tocco neorealista, gli attori presi dalla strada(peri-patetici). E come non dare il dovuto riconoscimento alle radici Balzacchiane(!) di questa commedia umana?

Anonimo ha detto...

ma vi drogate?

per favore ne procurate un po' anche per gli altri utenti del blog?

AHO CHE CCCIAVETE DER FFFUMO?

Anonimo ha detto...

scusate il disturbo maaa....

c'ho un po' di bruciaculo,
cosa consigliate?

daniele ha detto...

@ anonimo 1: ho imparato da una mia amica che qui non nominero' che l'autarchia in questi casi e' la cosa migliore: se ci penso intensamente il mio cervello produce autonomamente tutte le sostanze psicotrope di cui ho bisogno. E ne ho bisogno. In alternativa, il cioccolato bianco con le mandorle della lindt e' un allucinogeno estremamente potente e relativamente a buon mercato.
@Anonimo 2: la preparazione H credo che dia del sollievo pressoche' istantaneo. O si tratta di un disagio spirituale?

cassandra ha detto...

È vero, abbiamo esagerato. Quando mi prende la foga citazionista per calmarmi avrei bisogno di un...SEDATAVO!
(No, non è un refuso.)

daniele ha detto...

SI PUO' FARE!!!!! (e non e' un rigurgito di veltronismo)

Anonimo ha detto...

ma sniffare la preparazione H che effetto fa?

daniele ha detto...

ogni volta che sniffa la preparazione H il cervello dell'utente entra in un mondo di morbidezza e felicita', le emorroidi mentali rientrano e ogni preoccupazione svanisce: non c'e' piu' nessun problema a sedersi su vecchie e tranquille convinzioni, e la defecazione di luoghi comuni e' finalmente facile e spensierata come sempre dovrebbe essere.