mercoledì 20 giugno 2007

Prisco Mazzi inizia ad avere un volto

è l'una e mezzo di notte, tutto quello che dovrei scrivere (pezzi di tesi di dottorato, un discorso politico a conto terzi, la storia della mia vita) non ha più possibilità d'esser scritto stanotte: sono un pò rincotto, come dice la mia amica Sabrina. Ecco dunque l'idea geniale con cui riempire i tre minuti in cui la camomilla si trasferisce dal sacchettino bonomelli all'acqua calda. disegnare l'eroe delle ggiovani ggenerazioni, il difensore del copyright e dei diritti degli autori, il commissario di Polizia Prisco Mazzi. La versione qui sotto è provvisoria e soffre ancora di gaddismo congenito (non posso fare a meno di pensare al commissario Ciccio Ingravallo, mentre lo disegno), ma mi ci sto affezionando. Mai i quattro minuti di infusione della camomilla mi sono sembrati spesi meglio.

2 commenti:

marco ha detto...

prisco mazzi non puo (dove cazzo ztanno gli accenti sulle tastiere moldave??) limitarsi a risolver eproblemi cosi^ banali come la diffusione della musica su internet: la polizia internazionale gli affida compiti ben piu^ ardui... prisco mazzi c^e^ da risolvere quella questione del riscaldamento mondiale, guardi di sistemare quel casino in palestina, ecc. e lui solerte scrive e-mail sgrammaticate a tutti gli interessati in cui si invita a non fare piu^ quella cosa e scaricare il relativo file zippato (sacro graal moderno) che dimostrerebbe l^avvenuta conversione. prisco mazzi e^ assistito in questo compito (come tutti i supereroi) dal fido assistente vitali aldo gianni, che perennemente non si vede in volto perche^ nascosto dietro ad un giornale. potrebbe diventare una ossessiva strip: si vede vitali aldo gianni che da dietro al giornale passa a prisco il "facse" con il problema mondiale del giorno (a prisco ma^ sta finendo il petrolio, guarda che puoi fare) e poi il solerte mazzi che compone la magica lettera e la inoltra a presidenti o papi, ecc... e tutto questo (ma riguarda me) perche^ qua in moldavia e^ tutto cosi^ tragicamente doloroso che vedo solo nell^assurdo un piccolo spiraglio. ciao.

daniele esposito ha detto...

sono d'accordo marco. al prode prisco (già il suono di tutto questo mi piace) vanno dati compiti estremi. ti prometto che la sua prima avventura concernerà la moldavia.