domenica 15 marzo 2009

a tutto c'è un limite

più della situazione politica, più delle espressioni vuote con cui mi guardano coloro cui chiedo lavoro, è stato ascoltare i Negramaro che violentano Modugno, che mi ha reso veramente triste.

20 commenti:

intellettuale da bar ha detto...

"Prima tu prendi un drink, poi il drink ne prende un altro, e infine il drink prende te. "

indovinate di chi è?

Anonimo ha detto...

La verità è che non è lo stupro di Modugno ad indignare, quanto Il fatto che la canzone scelta per farlo siia Meraviglioso: per noi pugliesi significa stuprare anche Toti e Tata, affronto gravissimo.

cassandra ha detto...

Li odio: la loro versione mi si è sovrapposta nella testa a quella originale :(
Mi raccomando, non ascoltare la tipa che d'estate muore un po', altrimenti torni in Scozia a nuoto, piuttosto rispolvera L'estate di Bruno Martino :)

Fitzgerald


'Chiunque sopporti la vista del bicchiere vuoto di un altro uomo è un bastardo' ????????

Anonimo ha detto...

troppo facile cassandra!
è ovviamente michael curtin

Anonimo ha detto...

per gli ignoranti si tratta di vecchio e profiloco scrittore irlandese.

godibile ma non imperdibile

cassandra ha detto...

Vogliamo andare su roba più difficile? Se dico pianococktail, cosa rispondi? Il romanzo è anche mooolto bello, l'autore mi piace mooolto più di Curtin e non è poi così difficile :)

ipostasi ha detto...

tengo a precisare che l'intellettuale da bar del primo commento non sono io, cioè il vero intellettuale da bar...

daniele esposito ha detto...

vi amo tutti, scacciate quasi i negramaro dalla mia testa.
secondo anonimo: sì, in effetti per ogni pugliese "meraviglioso" è la tristissima sigla di chiusura di teledurazzo: cioè una delle cose più strazianti mai viste in tv, tanto più che seguiva venti minuti di cazzate assolute.
a presto!

Anonimo ha detto...

allora, il pianococktail dovrebbe essere una sorta di maarchingenio che sforna cocktail in relazione alla musica che si suona/ascolta.

il riferimento, se non ricordo male, è a Boris Vian. Non ricordo però il titolo.

e ora tocca a me: "a woman is like beer. They look good, they smell good, and you'd step over your own mother just to get one!"

int. da bar ha detto...

rivendico la paternità del nick.

e all'ipostatico suggerisco di bere di meno: fa male al fegato e può causare confusione mentale

ipostasi ha detto...

il bello di questo blog sono i commentatori.

certo che l'autore invece si fa le pippe. e nemmeno tanto bene per giunta.

cedi il controllo al popolo!
tutto il potere ai commentatori!

lastrega ha detto...

oh! finalmente ho sentito la canzone di povia!!!!!!!
@ cassandra: a me capita di svegliarmi canticchiando "d'estate muoio un po'..."
e quelle sono giornate molto pesanti!

daniele esposito ha detto...

ipostasi, io ho già proposto ai commentatori di prendersi l'accesso al blog ma la vile massa d'ipocriti non ha accettato la sfida. Quindi: PRRRRR.
baci a tutti.

Elisabeth ha detto...

Piú o meno hai gli indirizzi e-mail di tutti basta che mandi gli inviti a blogger dal tuo accesso(si puó fare che se non si ha un account gmail) e vedi chi risponde (anche se ho il dubbio che tergiversi volontariamente :D)

Elisabeth ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cassandra ha detto...

Ho davanti un libro che parla di 'dandified Cowboy'... Ma la punizione divina per l'autore non ha tardato a manifestarsi: lo devo tradurre io! (Com'è l'emoticon del ghigno satanico?)

Caro anonimo, hai vinto la sfida, ho dovuto cercare la citazione su google: D'OH!
"...But you can't stop at one. You wanna drink another woman!" :)

@ Lastrega: spero per te che fosse povia in versione Elio e le storie tese ;)

Anonimo ha detto...

Vi ricordo che nell'albo delle cover più indegne della storia c'è anche "Almeno tu nell'universo" cantata da Elisa.

elisabeth ha detto...

Dani é uscita una serie tv British fighissima! Si chiama FM e parla di un DJ nevrotico in una radio indie che si barcamena fra manager esosi, band emergenti e artisti inaffidabili. In ogni episodio c'é la performance live di una band, sono previsti: The Charlatans, The Wombats, Guillemots, Ladyhawke, The Subways e Sway, nonche' apparizioni cameo di Justin Hawkins (Darkness), Marianne Faithfull, Toyah Wilcox, Jamie Theakston, Konnie Huq e Tim Westwood!
E pensare che da noi invece c'é Mariuccia... sigh!

daniele ha detto...

dai, se mi allacciano internet la scarico! grazie!
per la concessione di password di accesso al blog: ora inviare pw e tutto il resto alla mia rubrica di indirizzi mail mi sembra un pò eccessivo (e oltretutto credo/spero di non conoscere proprio tutti i miei lettori, fissi o no che siano). almeno che chieda, chi ha la pretesa di scrivere.
baci a tutti!

Anonimo ha detto...

parassiti!!!! mi sento defraudato della mia identità tanto intellettuale quanto ipostatica... almeno, se vi firmate ipostasi, indicate il numero (1, 2, 3 ecc.)L'uncia soluzione è affondare nell'alcool.