martedì 6 novembre 2007

festività natalizie



a pisa, davanti alla sede centrale delle poste: la qualità infima è dovuta al fatto che  lo sfogo è stato vergato sulla rete che copre i lavori per il parcheggio sotterraneo di piazza Vittorio Emanuele II.

Blogged with Flock

4 commenti:

Anonimo ha detto...

'orco giuda...

cassandra ha detto...

E mentre leggo questi versi sul natale, cosa ho accanto al pc?
Le poesie di Eliot, aperte su 'La coltura degli alberi di natale': spero di non doverlo considerare un segno...

daniele esposito ha detto...

e non hai visto la scritta a fianco! diceva:
"Dividerò i miei capelli sulla nuca? Avrò il coraggio di mangiare una pesca?
Porterò pantaloni di flanella bianca, e camminerò sulla spiaggia.
Ho udito le sirene cantare l'una all'altra.

Non credo che canteranno per me."
chissà che vuol dire.

cassandra ha detto...

Temo che questo misterioso writer abbia come 'insidioso proposito di condurci a domande che opprimono'... :-)