lunedì 28 settembre 2009

pochissima pietà per i tristi cantanti di mezza età

Siamo tutti d'accordo, la MORTE non si augura a nessuno nessuno, però TUTTE le malattie spiacevoli e spiacevolissime ma non mortali (dallo scolo, alla sifilide, all'herpes genitale, alle emorroidi, per continuare col mal di denti, il mal di schiena, il mal di testa, e per finire con l'epatite alfabetica, dalla a alla zeta comprese semivocali, umlaut, e consonanti con i segni buffi sopra), VASCO ROSSI se le merita, tutte assieme, che non gli diano pace, che nella solitudine del dolore si deve chiedere che cosa ha fatto di male (che cosa ha fatto di male ancora), e poi si deve finalmente rivolgere ai poteri superni, a Dio o chi per Lui e quando finalmente riceverà una risposta, la voce profonda che gli risponderà gli dirà "NA-NA-NA'".

Mi rifiuto di incorporarla, la "cover" che Vasco Rossi ha fatto di Creep dei Radiohead. Che fa NA-NA-NA, a un certo punto, perché con NA-NA-NA fa rima tutto e si interroga sul fatto che LEi giustamente gli farà le corna, e giustamente non si pentirà mai.

Vi metto il LINK

Che a me i Radiohead di Pablo Honey non mi piacciono neanche, e per Creep non c'ho mai avuto la passione adolescenziale di quasi tutte le femmine che conosco, però qui è come se a Baricco gli venisse in mente, che so, di riscrivere l'Iliade.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

ascolta la cover di A wolf at the door fatta da quella cagna di Dolcenera
saluti

daniele esposito ha detto...

guarda, anche quella è da galera e maledizioni, ma è meno peggio di questa qua.

elisabeth ha detto...

La soncini aveva ragione sta roba é inquietante

daniele esposito ha detto...

ne ha scritto l'amata Soncina? vado a leggerla!

elisabeth ha detto...

si ma non citandolo apertamente (mi chiedevo chi fosse lo slayer in questione) spulcia che é tipo a pagina 5 rispetto la homepage

daniele esposito ha detto...

ci provo. thanks!

Anonimo ha detto...

che ne dici della cover di Masini di Nothing Else Matter? (premetto che colloco i Metallica immensamente al di sotto dei Radiohead, ma il pezzo di Masini e di una bruttezza inarrivabile)

daniele esposito ha detto...

Sì, brutta brutta ma con la voglia di essere fedele all'originale (nel testo del ritornello, almeno). E poi - così come Dolcenera - MAsini è innocuo: Vasco invece sarà ovunque...

comunque: peggiore canzone di Masini a vostro insindacabile giudizio? io voto "Frankestein", a suo modo è un capolavoro

http://www.youtube.com/watch?v=v5Of0_CiIlo