giovedì 17 settembre 2009

la frase che mi ha cambiato la giornata

(sto, probabilmente, per cambiare di nuovo un pò di cose nella mia vita, per fortuna mi è stata donata una considerazione assolutamente geniale e dirimente ogni mio dubbio residuo:)

"meglio un uovo da covare che una gallina in menopausa, no?"

16 commenti:

Anonimo ha detto...

e la lezione sarebbe?
che fai, ti accovacci e covi?

cassandra ha detto...

Ho un sospetto...un bel sospetto...

(Infinite Jest: bellobellobello, quando sarai a buon punto o quando sarai in un punto qualsiasi e ti verrà voglia di scriverne, posta che se ne parla)
(e potrò approfittare del tuo post per incensare Foster Wallace e infamare uno scrittore, che non nominerò adesso, che crede che la lunghezza sia mezza bellezza e vuol far passare il suo romanzo(?) per un capolavoro?)
(senza offesa per gli estimatori di quello scrittore, naturalmente)

cassandra ha detto...

Risuonano le risate della Yourcenar dall'altro mondo:
http://rassegna.governo.it/testo.asp?d=39345808

insorgere ha detto...

ke tristezza, per carità

insorgere ha detto...

http://www.newyorker.com/humor/issuecartoons/2009/09/14/cartoons_20090907?slide=11#showHeader


meravigliosa!

daniele esposito ha detto...

Cassandrina, quella che hai linkato è una delle cose più tristi che mi sia mai capitato di leggere.
(dopo il foglio di sabato, ma di questo riparlerò ad abundantiam)

Anonimo ha detto...

siore e siori,
oggi un ghedini o un ghedoni qualunque risponde all'OCSE che ricorda sommessamente al premier il valore della libera stampa. Il Ghedini o ghedoni che sia dovrebbe leggersi Benjamin Franklin (ammesso che sappia l'inglese).
sarebbe cortese da parte vostra inviargli (e fargli inviare) il testo riprodotto in calce, per la sua migliore istruzione. L'indirizzo mail si trova sul sito della camera.

Anonimo ha detto...

http://www.uark.edu/depts/comminfo/cambridge/apology.html

a quest'indirizzo la riflessione di B. Franklin sulla libera stampa.

Anonimo ha detto...

Our liberty depends on the freedom of the press, and that cannot be limited without being lost.
-- Thomas Jefferson

cassandra ha detto...

Per far passare la tristezza:

Il giorno ad urlapicchio

Ci son dei giorni smègi e lombidiosi
col cielo dagro e un fònzero gongruto
ci son meriggi gnàlidi e budriosi
che plògidan sul mondo infrangelluto,
ma oggi è un giorno a zìmpagi e zirlecchi
un giorno tutto gnacchi e timparlini,
le nuvole buzzìllano, i bernecchi
ludèrchiano coi fèrnagi tra i pini;
è un giorno per le vànvere, un festicchio
un giorno carmidioso e prodigiero,
è il giorno a cantilegi, ad urlapicchio
in cui m’hai detto “t’amo per davvero”.

fosco maraini

elisabeth ha detto...

Per Cassandra:

http://search.utorrent.com/search.php?q=kabluey&e=http%3a%2f%2fbtjunkie.org%2fsearch%3fq%3d&u=1

elisabeth ha detto...

Per Cassandra:

http://search.utorrent.com/search.php?q=kabluey&e=http%3a%2f%2fbtjunkie.org%2fsearch%3fq%3d&u=1

daniele esposito ha detto...

Cassandrina, l'avevo pubblicata su queste stesse pagine, qualche tempo fa! mi confermi il tuo ruolo di agente della stasi.
Comuqnue, arrivato a p. 448 di IJ (da pag. 250 circa in realtà) i personaggi hanno preso spessore e mi sto divertendo parecchio.
E VOGLIO GIOCARE A ESCHATON.

cassandra ha detto...

L'avevi pubblicata? Veleggio verso l'alzheimer allora. Mi è tornata in mente sentendola alla radio qualche giorno fa.

Elisabeth: in quanto a film divertenti sei diventata una garanzia, e questo andrebbe visto già solo per la bellissima locandina. Grazie :)

elisabeth ha detto...

Prego, consiglio anche la serie The Big Bang Theory, ma da vedere in lingua originale che l'adattamento italiano é pessimo.

Dani é iniziata la terza serie, se non lo hai visto dacci uno sguardo, c'é Sheldon che vuole spiegare l'evoluzionismo ai creazionisti...

daniele esposito ha detto...

no mi sono fermato con loro in antartide! ora me li scarico!