domenica 7 dicembre 2008

Rettifica: volevo che voi leggeste: "Club Midnight"


I lettori più attenti di questo blog si dovrebbero essere accorti che ogni tanto il suo autore non capisce un cazzo. Nello scorso post volevo infatti consigliarvi di leggere "Club Midnight", di Charles Simic, che ho appena finito e che è molto bello. "Hotel Insonnia" l'ho letto anni fa, è ancora più bello e l'ho consigliato più o meno a chiunque mi sembrasse capace di tenere in mano un libro. Quindi: siete pregati di leggere anche quello, ma io volevo parlare di quest'altro, anche se, poverino, nel mio cuore ha il posto dedicato al figlio scemo.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

ti devo già molto sconosciuto, finalmente stasera mi è tornata in testa la parola wuming...wuming.. mi annoiavo e ho pensato.. andiamo a vedere... e poi seguo le tracce e manituana, sono arrivata a casa.

daniele esposito ha detto...

eh???????
caro anonimo scusa ma non ho capito.

cassandra ha detto...

Se ti può consolare non sei l'unico ad esibire un lieve stato confusionale ultimamente...

Trattare Club Midnight da figlio scemo solo perché ti offre un busto di Socrate arrosto con francobolli africani, mi pare esagerato :)
Come sai mi sono piaciuti entrambi ma ammetto che quello in peggiori condizioni è Hotel Insonnia; macchiato, stropicciato, un po' bagnato e poi malamente asciugato, 'orecchiato' nella gran parte delle sue pagine: è dura la vita di un libro di poesie nella borsa di una donna :)

daniele esposito ha detto...

mi consola sì.
comunque anche il mio hotel insonnia ha, come tutti i figli prediletti, una vita difficile: sfregi di penna, macchie di caffè, costina devastata, orecchie multiple. Ma mi sembra ancora un libro felice, nonostante tutto.
MA senti, l'opea omnia della Szymborska, a che cazzo di prezzo l'hanno pubblicata? so' matti?

Anonimo ha detto...

ma come non hai capito...??
fa lo stesso, riassumendo era un grazie perchè alcune volte qui dentro trovo delle cose interessanti.. che mi risollevano nu poco.

cassandra ha detto...

Propongo un esproprio proletario del volume ai danni di una libreria Mondadori a caso! Anche se devo dire che non ha risvegliato in me un grande desiderio: è un oggetto stanziale, da scaffale, troppo per bene, poco adatto ad essere maltrattato. Credo sia stato concepito come bestia da esibire e il prezzo è la giusta punizione per chi ne fa questo uso. Preferisco i volumi più bastardi :)

daniele esposito ha detto...

scusa caro anonimo, ma soprattuto coi complimenti sono parecchio lento. Grazie.
cassandrina, dici che l'esproprio proletario va bene anche se lo faccio con i volumi singoli adelphi?

cassandra ha detto...

Ma certo! Sono praticamente sicura che l'esproprio di libri sia una mitzvah :)

sbroccato ha detto...

danibellooooo
mi pareva troppo banale hotel insonnia...

bravo, bravo, hai vinto un frigo a legna!

daniele esposito ha detto...

mr Scw., i suppose.
Grazie del frigo eco-sostenibile.

okkio al kranio ha detto...

senti, so che questo è un blog disimpegnato però...visto quello che sta succedendo, se postassi una foto del liceale alexis gregoroupulos ammazzato a sangue freddo dalla polizia ad atene non sarebbe male.

breve resoconto (documentato): nel quartiere exarchia all'ora dell'aperitivo ci stanno tre ragazzi di un liceo che girellano davanti ai bar. arriva una pattuglia, vola qualche insulto. l'autopattuglia parcheggia, i poliziotti escono e seguono i tre a piedi.
ancora insulti, un poliziotto tira fuori la pistola e spara ad altezza d'uomo: il 16enne alexis stramazza al suolo, è morto.
ci sono decine di testimoni tra la gente che prendeva l'aperitivo....

poco più di un mese fa l'ex-ministro dell'ordine pubblico aveva definito i poliziotti "pretoriani di stato", affermando che dovevano usare il pugno duro e che non sarebbero mai stati perseguiti per eventuali eccessi.

anche in grecia l'opposizione di sinistra è debole e divisa, governa un partito di centro-destra reazionario che si scontra con gli studenti e punta ad alzare la tensione. sto giro c'è scappato il morto....

ricorda qualcosa???

daniele esposito ha detto...

Obbedisco!

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie