giovedì 20 settembre 2007

come è bello far l'amore da ferrara in giù....

Ho appena scoperto il blog di Giuliano Ferrara (sempre che si possa definire così una pagina web che riproduce un editoriale, senza commenti visibili), e mi sono divertito molto a leggere le sue opinioni sul sesso, il cui scopo è "fare figli in giovane età coltivando attraverso il piacere la carità e l'amore di sé che sono l'essenza del genere umano e la sua anima razionale o spirituale". Posso essere d'accordo sulla prima parte (e insomma: anche il fine naturale della voce è avvisare i compagni di branco del pericolo imminente e magari chiamare il partner all'accoppiamento, ma non è che tutto quello che facciamo con la voce diventa immediatamente "ridicolo" e turpe e degenerato....), ma la seconda, da ateo vecchia maniera quale riconosco di essere, mi risulta piuttosto oscura. Più avanti Ferrara fa un pò di confusione e porta a sostegno della sua difesa dell'amore vecchia maniera il fatto che uno stallone (o un eroe di Fielding!!) si ribellerebbero all'imposizione del profilattico: ma non si stava parlando di quello che è "l'essenza del genere umano"? Che c'entra lo stallone? Portare a difesa di una tesi due argomenti tra loro contraddittori non è controproducente?
Però una cosa bellissima Ferrara la dice, definendo Mughini "jemenfoutiste di altissimo lignaggio": è una definizione che cercherò di fare mia.

P.S. Ma è un mio falso ricordo o una quindicina di anni fa Ferrara conduceva una trasmissione sul sesso su Italia Uno?

3 commenti:

Francesco Sblendorio ha detto...

"jemenfoutiste di altissimo lignaggio"... dato che sono so un'acca di francese... che sarebbe "jemenfouteiste"? Immagino l'argomento ma nulla di più

Riguardo al Ferrara di 15 anni fa... io lo ricordo in una trasmissione in cui, assieme ad Ilona Staller (in arte Cicciolina) parlava come sostenitore del "Partito dell'amore". Lo ricordi anche tu o la mia memoria inizia a vacillare?

daniele esposito ha detto...

beh, un jemenfoutiste è uno che se ne fotte, che altro? non ricordo l'accoppiata ferrara-cicciolina, a dire il vero, e sì che è teratologicamente interessante....

Francesco Sblendorio ha detto...

uhm... ho trovato questo: Cicciolina non c'è, in compenso c'è Moana... e si cita Ferrara.

E' un indizio...