lunedì 13 dicembre 2010

Alfonso Luigi Marra, la Arcuri e i geni del marketing



Un'opera fondamentale per liberare la coppia dallo STRATEGISMO SENTIMENTALE che ha ANORMEMENTE rallentato il suo progresso.
E' BELLISSIMO.

(lo spot di Manuela Arcuri per il nuovo libro di ALFONSO LUIGI MARRA è GENIALE in ogni sua parte, viralità allo stato brado. ORA LO COMPRO E LO RECENSISCO PER VOI. Se costa meno di dieci euro, intendiamoci, oltre non sono disposto)

(comunque, parlando seriamente: la bruttezza del tutto è evidentemente intenzionale e volta a suscitare una viralità senza precedenti. complimenti all'agenzia che ha messo su questa campagna)

(su youtube qualcuno fa giustamente notare che questo spot ha il ritmo e la vivacità di un editoriale di Minzolini)

6 commenti:

insorgere ha detto...

ma lo sapete che sto pirlone è stato pure parlamentare europeo?


ke skifo

C.P. ha detto...

Sarà Sara Tommasi, nuda in un nuovo video di Marra, a invitare i dissidenti d'Italia, il 26.11.11 ore 10.30, in Roma, presso il teatro Quirino, via delle Vergini 7, all'incontro costitutivo del Comitato Promotore del referendum per l'abrogazione delle 6 leggi regala-soldi alle banche nonché della lotta per l'eliminazione del signoraggio.

Sara, resa da Marra, insieme a Rossy de Palma e Ruby, icona della lotta contro le banche, inviterà il popolo degli intelligenti a non farsi confondere dai depravati di regime che, per distogliere dai contenuti e difendere così le banche, si fingono scandalizzati della sua nudità, che offre quale contributo alla lotta contro questi demoni.

LO SPOT SARà GIRATO MARTEDì 8 NOVEMBRE E PER IL PROSSIMO FINESETTIMANA SARà VISIBILE IN RETE.

Anonimo ha detto...

Avete visto il nuovo video di Marra che ha come testimonial Sara Tommasi completamente senza veli, paladina della lotta al signoraggio? Sabato 26.11.11 poi, alle 10.30 a  Roma, presso il Teatro Quirino, via delle Vergini n. 7, si terrà l’incontro – promosso da FermiamoLeBanche – per la costituzione del Comitato Promotore del referendum per l'abrogazione delle 6 gravi leggi anticostituzionali, 4 delle quali recentissime, regala-soldi alle banche, e per l'abolizione del signoraggio. Nell’occasione verrà eletto un Coordinamento provvisorio.
Chi volesse approfondire può farlo da www.marra.it/comitato.php
 

Anonimo ha detto...

Leggi l'appello di nocensura.com a condividere e/o inviare alla tua mailing list il video di Sara contro il signoraggio per battere così i grandi media di regime che - da la Repubblica al Corriere della Sera a La Stampa ecc. - lo oscurano per delegittimare con il loro silenzio la lotta contro il mostruoso signoraggio delle banche loro padrone.

http://www.scribd.com/doc/95025399/nocensura-com-%C2%ABSara-nuda-battiamo-i-media-di-regime-colpevoli-di-avere-oscurato-il-signoraggio-e-che-vogliono-ora-fermare-l-onda-in-piena

FermiamoLeBanche

Anonimo ha detto...

Nel dialogo n. 4 Marra e Sgarbi parlano di argomenti fondamentali ma privi di interesse per 9.999 cittadini ogni 10.000, sicché il loro pubblico potenziale, su 70 milioni di italiani, è di 7.000 persone compresi i bambini, perché tutti gli altri sono stati 'addestrati' a parlare solo di argomenti ininfluenti o di argomenti seri trattati in modo da renderli ininfluenti.
Parleranno cioè di argomenti quali il concetto di tempo, il modo in cui funziona il meccanismo del ricordo, il cosa sia in realtà la 'vista', quale sia l'intima essenza della realtà, e altri, tratti dai libri di Marra, con accenni al tema di fondo di tutti i suoi libri, che è il modo di formazione del pensiero, ovvero il modo in cui l'individuo, sotto la pressione delle pulsioni fondamentali (volontà di sopravvivere, svilupparsi, riconoscere, essere riconosciuti, raggiungere il massimo risultato con il minimo dello sforzo), elabora il suo sapere e giunge alla comprensione delle cose.
Temi tutti svolti ampiamente, unitamente a moltissimi altri, in La Storia di Giovanni e Margherita, un libro scritto in forma narrativa per facilitarne la diffusione, ma caratterizzato da un'enorme concentrazione di concetti su tutti gli argomenti fondamentali, di cui Marra stesso, dopo 27 anni da quando lo ha scritto, dice di cercare ulteriori chiavi di lettura.
PAS-FermiamoLeBanche

Anonimo ha detto...

Ricerca candidati e raccolta firme per politiche per PAS-FermiamoLeBanche&LeTasse
ATTENZIONE: POICHE' MOLTE NOSTRE MAIL VANNO IN SPAM,
VI PREGHIAMO DI SEGNALARE AGLI AMICI DI CERCARLE LI'.
Poiché vogliamo candidare il PAS-FermiamoLeBanche&LeTasse alle politiche, chiediamo agli amici che lottano contro il signoraggio e l'illegalità bancaria, e che concordano con il nostro peraltro articolatissimo programma (vedi dal nostro sito) di confluire nel PAS-FLB&T e di contattarci subito per indicarci i loro candidati e iniziare la raccolta firme.
Ciò perché, altrimenti, alle politiche ci sarà solo il solito "Partito-Unico-Luogocomunista-Filobancario-di-Destra-Sinistra-e-Centro", sicché la società, disperata, manderà in pochissimo tempo in crisi la nuova legislatura, perché ne saranno 'protagonisti', diversamente mescolati e integrati, gli stessi 'geni' di oggi. 'Protagonisti' che parlano di cose tutte importanti, ma di cui è inutile parlare perché dipendono tutte dall'unica cosa di cui invece non parla mai nessuno, cioè del fatto che i soldi possiamo procurarceli solo attraverso l'eliminazione del signoraggio primario e secondario e delle 5 gravissime leggi filobancarie. Mentre, se ci saremo noi, con i soldi che costringeremo le banche a restituire alla società, si potrà fare quanto occorre. Inoltre, se non riusciremo a candidarci, il lavoro fatto ci servirà per presentare il PAS-FLB&T alle politiche che si terranno poco dopo queste di febbraio o marzo 2013. Se però ci saremo, eleggeremo un gran numero di deputati e senatori, perché si cerca di oscurarci, ma, quando appariamo, sui nostri temi concordano tutti.
Alfonso Luigi Marra