domenica 7 marzo 2010

Poesie in Forma di Nota /19

Di un mio amico

Che fumava tre per venti sigarette al giorno, che scatarrava troppo

Che viveva in una casa con le scale irregolari

Che teneva i calzini sporchi

prigionieri in una busta

(fuori dalla sua camera, in esilio anche mensile)

Di lui,di lui, o meglio di una cosa mi sono ricordato ieri:

(che a lui in realtà ci penso spesso,

che è stato uno di quegli amici che ho perso all'improvviso

e anche se poi l'ho recuperato,

e anche se abbiamo parlato chiarito spiegato raccontato* -

ora siamo poco e niente, e non lo chiamo mai, e una volta sapevo il numero a memoria)

E anche se di lui so molte cose**

non so più quante sigarette fuma al giorno***,

e mi sono ricordato che la prima sera in cui parlammo

(eravamo ubriachi entrambi)

mi raccontò diverse volte

(e mai coincidevano i particolari, e mai le mie domande ottenevano risposta)

di una, una in particolare, quella, proprio lei, che temeva sarebbe stata l'ultima,

e quella sera

io ero così ubriaco

che non mi sono neanche accorto che fumava.



*mentito

**So che non è più fidanzato ma che non è stata una tragedia,

So di quando si è trasformato e ha indossato una cravatta,

So che disegna molto meglio, che dorme ancora quando non dovrebbe,

Che lava i panni il giorno prima di ricominciare il giro dei vestiti sporchi,

Che elabora metafore come un tempo, e bestemmia forte come sempre

***non so neanche che marca fumi adesso

e non mi ricordo neanche la marca che fumava,

e comunque era una marca non poetica

che per quanto io mi sforzi non riesco a ricordare cosa fosse

(Merit, probabilmente: o più probabilmente Diana Rosse)

24 commenti:

Anonimo ha detto...

com'è che c'hai sempre da parlare/chiarire con gli amici?

frogproduction inc. ha detto...

sarà che sono logorroico?
sarà che faccio casino?
boh. però sì, questa fissa del chiarire ce l'ho, anche quando con la gente non ci ho litigato (come nel presente caso, per dire, in cui semplicemente abbiamo iniziato a fare cose differenti e a vedere gente altra). è male?

Anonimo ha detto...

no, non è male. però è incomprensibile. cioè, la gente si separa o si allontana per cause naturali, non c'è mica bisogno di chiarire.
boh. sei strano.

comunque sei anche un grande.

frogproduction inc. ha detto...

:)

Anonimo ha detto...

a proposito dell'amico cui fai riferimento nel post, lo hai sentito di recente? come sta? che fa?

frogproduction inc. ha detto...

e tu chi sei? comunqeu l'ho visto a dicembre, e non stava male.

Anonimo ha detto...

mi fa piacere. io sono un amico dell'amico di cui sopra, cui voglio un bene illimitato

frogproduction inc. ha detto...

vabbè, criptico, come al solito (che sarà mai la vostra identità, mi chiedo io, per non volere rivelarla)

Anonimo ha detto...

è che sono ricercato

frogproduction inc. ha detto...

non dubitavo. dura la vita quando ci si da alla macchia.

Anonimo ha detto...

che vuoi farci...

frogproduction inc. ha detto...

continuiamo questa stanchissima conversazione?

Anonimo ha detto...

per carità, non vorrei annoiarti

frogproduction inc. ha detto...

lo sapevo che eri tu.

Anonimo ha detto...

Ed io che pensavo che fossi io e non lui.

Anonimo ha detto...

e invece eri l'altro

cassandra ha detto...

Carinocarinocarino:
http://www.thesixtyone.com/

Anonimo ha detto...

poesie in forma di sega

insorgere ha detto...

vorrei essere ricoverato, ricoverato per esaurimento nervoso, magari anche messo in TSO. così avrei la possibilità di mandare a puttane impegni, scadenze, obblighi.

mi sento soffocare. ma forse più del TSO mi serve una vacanza, ho bisogno di assentarmi dalla mia vita e dalla mia mente.

frogproduction inc. ha detto...

schw. che è successo? pensavo fossi in un periodo sereno!

frogproduction inc. ha detto...

Cassandra: stamani che incredibilmente posso far finta di lavorare e cazzeggiare un pò mi degusterò il tuo link. grazie.

Anonimo ha detto...

G. perché non provi con lo sport? Ottimo diversivo per stress, stanchezza, senza contare che fare sport libera naturalmente endorfine, per cui economicamente ritorna piú conveniete di psicofarmaci, droghe e strizzacervelli

Anonimo ha detto...

G. perché non provi con lo sport? Ottimo diversivo per stress, stanchezza, senza contare che fare sport libera naturalmente endorfine, per cui economicamente ritorna piú conveniete di psicofarmaci, droghe e strizzacervelli

insorgere ha detto...

@ anonimo
preferisco le droghe, si fa meno fatica